ritorno

Giacomo Spinelli (1637-1710)

STATUTI DI TENDA

Statuti municipali della Magnifica Comunità di Tenda prima latini hora volgarizzati..., in Torino, appresso Gio.Antonio Seghino, 1621.

inaugurazione del monumento a Briga

Nacque a Briga il 17 gennaio 1637 da famiglia  oriunda dalla Toscana, gli Spinelli emigrarono da Firenze quando i Ghibellini furono espulsi.Avviato allo stato ecclesiastico, fu cappellano del Cardinale Roberti che lo volle seco nella nunziatura di Parigi. Fu fatto canonico e Protonotario Apostolico. Grazie all'amicizia di Pietro Gioffredo, autore della "Storia delle Alpi Marittime", lo Spinelli fu introdotto a Corte e divenne segretario di Madama Reale, Maria Giovanna Battista di Savoia- Nemours, vedova di Carlo Emanuele II.

a Briga Marittima

con James Leach

(agosto 2002)

Goffredo Casalis (Saluzzo, 178110 marzo 1856) è stato un abate e storico italiano. Di umili origini e orfano di padre, fu accolto fin da ragazzo al seminario di Saluzzo gratuitamente, ove studiò fino all'ordinazione sacerdotale. Conseguì, non senza difficoltà, il dottorato in Belle Lettere presso l'Università di Torino. Nel 1833 Carlo Alberto fondò la "Regia Deputazione sopra gli studi di Storia patria" permettendone l'accesso, fino a quel momento negato, agli studiosi. Grazie a questa nuova possibilità, nacque l'idea di raccogliere in un'unica opera tutte le informazioni su ogni singolo comune e villaggio dello Stato Sabaudo: un'impresa che assumerà il nome di "Dizionario geografico, storico, statistico, commerciale degli stati di S. M. il Re di Sardegna". Nel 1838 erano stati completati solo 3 volumi, nel 1855 i volumi pubblicati erano 26. Questa immane opera lo impegnò per tutta la vita

ritorno